Viaggiare low budget è semplice ma non se sei un fotografo. Quando hai poco tempo, poco spazio e magari molti posti da visitare, ottimizzare il tuo zaino di viaggio è fondamentale. Ecco per te alcuni consigli su come prepararti al meglio.

Cosa mettere nello zaino fotografico quando fai un viaggio low budget

Cosa devo fotografare?

Cosa andremo a fotografare è la prima domanda che dobbiamo porci quando prepariamo uno zaino fotografico. Nella maggior parte dei viaggi si preferisce andare i mete cittadine o grandi metropoli perciò un grandagolare (es 18-105mm se si è in DX o un 14 mm se si è in full frame). Il caricabatterie deve avere la massima priorità o se avete altre esigenze vi basterà una batteria di scorta.

E se volessi fare ritrattistica?

Se dovete fare dei ritratti alla vostra ragazza, ragazzo, cane, gatto e via discorrendo potreste comunque usare il vostro obiettivo Kit ma se avete anche un 35mm, un 50mm o addirittura un 85mm vi conviene metterlo in borsa.

N.B. sconsigliamo caldamente di portare via un 85mm, meglio le prime due lenti sopracitate. Perchè con il 35mm si possono fare dai ritratti ai paesaggi. Mentre con il 50mm nonostante sia un’ottica dal campo leggermente più stretto, vi basterà fare un piccolo passo indietro ;).

Situazione critica, lo porto il pc?

Il pc solitamente va portato quando si ha una sola memory card o si hanno esigenze molto particolari riguardanti il workflow fotografico. Se siete dei semplici fotoamatori vi sconsigliamo caldamente di portarlo via. Risparmierete peso e non rischierete che ve lo rubito.

Se l’articolo ti è piaciuto, vai nella categoria dedicata alla fotografia.

Se invece volete raccogliere altre informazioni, vi consigliamo il sito di Juzaphoto.

Vorheriger Artikelwas in Kyoto in 4 Tagen zu sehen ist
Nächster ArtikelSo geben Sie wenig mit Hotels aus
Fotograf, Social Media Manager, kurz vor dem Master. Ich wollte diesen Blog aus purer Leidenschaft für Reisen, Orte und kleine Geschichten eröffnen.

Kommentar verfassen