15 migliori cose da vedere a Braga (Portogallo)

Una delle città più antiche del Portogallo, Braga era anche un’antica sede del potere religioso con un’arcidiocesi ancorata nel IV secolo.La cattedrale è obbligatoria, così come molte delle antiche chiese, cappelle e monasteri della zona.

C’è anche l’alto santuario di Bom Jesus do Monte che puoi raggiungere attraverso una splendida scalinata barocca con sculture allegoriche o su una funicolare del XIX secolo. Devi vedere le imponenti dimore antiche in giro per la città, addobbate con azulejos e che ti riportano alla vita aristocratica di Braga nei tempi passati.

1. Bom Jesus do Monte

Bom Jesus do Monte
Bom Jesus do Monte

Bom Jesus do Monte è un’antica chiesa con una ricca storia che si trova sulla cima di una delle tante colline che separano la città di Braga.

Ciò che è passato più di 2000 anni è che la sua struttura è un esempio di stile architettonico romano. Il nome Bom Jesus do Monte (“Buon Gesù sulla collina”) dona-o all’elevazione dove si dispone: 143 metri.

La chiesa è del XII secolo, anche se le sue caratteristiche architettoniche iniziali sono state alquanto stravolte da interventi barocchi (si parla in un sito storico di questo XVIII secolo). Classificata monumento nazionale nel 1957, ancora oggi la chiesa spicca tra le altre costruzioni per la sua suggestiva semplicità. Sicuramente la sua importanza dipendeva molto dalla loro pala d’altare – opera centrale del ciclo di Hernans Fonseca, conosciuta dalla scheda tecnica realizzata nel 1639.

2. Funicolare Bom Jesus do Monte

Funicolare Bom Jesus do Monte
Funicolare Bom Jesus do Monte

Puoi sempre prendere la funicolare, che fa la spola su e giù per il fianco della collina.

Questo sistema fu installato all’inizio del 1880, sotto la direzione dell’ingegnere svizzero Nikolaus Riggenbach.

Prima di allora c’erano state le carrozze, veicoli su rotaie trainati da cavalli su per la collina.

Il sistema di sostituzione è ingegnoso ed è la funicolare più antica al mondo ad utilizzare il contrappeso ad acqua.

Le macchine corrono contemporaneamente in direzioni opposte;quello che scende dalla collina è appesantito dall’acqua, alimentando quello più leggero su per la pista.

3. Cattedrale di Braga

Cattedrale di Braga
Cattedrale di Braga

Se sei uno studente di architettura, c’è un po’ di ogni movimento architettonico nella cattedrale della città.

L’edificio è stato più volte modificato, dotandolo di elementi e decorazioni romaniche, gotiche, manueline, rinascimentali e barocche.

La tripla navata romanica è ancora facilmente riconoscibile, ma ciò che ti distrae subito sono i due organi barocchi del 1737 e del 1739, con casse rivestite di esuberante legno dorato.

Rintraccia il fonte battesimale, che ha un design manuelino e ammira la splendida tomba sdraiata del XV secolo del figlio di re Giovanni I, Afonso.

Questo è realizzato in legno rivestito con oro e rame argentato.

4. Piazza della Repubblica

Piazza della Repubblica, Braga
Piazza della Repubblica

Nel mezzo della storica Braga, questa piazza è conosciuta localmente come “Arcada”.Il nome si riferisce all’edificio settecentesco ad arcate sul lato ovest della piazza.

La piazza stessa è stata tracciata nel 1800 ed è lunga e grandiosa e cinta da alti condomini.

Ha senso iniziare la tua visita a Braga da questo punto, in parte perché l’ufficio turistico è qui, ma anche per la quantità di attrazioni sulla piazza (Igreja da Lapa e la bella fontana) e le strade che si irradiano.

Di giorno è anche un posto dove trovare un po’ d’ombra e una bibita fresca, e di notte potresti venire a mangiare in questo ambiente maestoso.

5. Giardino di Santa Barbara

Giardino di Santa Barbara
Giardino di Santa Barbara

Questo squisito giardino formale si trova accanto al palazzo episcopale medievale di Braga ed è delimitato dalle bellissime mura settentrionali del palazzo, sormontate dai tipici merli appuntiti.

Il giardino è rigoroso e ordinato, con linee geometriche e siepi e topiarie di bosso ben curate.

Ma all’interno dei confini c’è un tripudio di fiori colorati in estate, che attirano molti uccelli.

Tornando verso il palazzo ci sono i resti di un porticato gotico che delinea il patio del palazzo, e nella muratura in pietra delle pareti si possono distinguere frammenti di sculture e stemmi.

6. Santuario di Nostra Signora di Sameiro

vedere  a Braga
Santuario di Nostra Signora di Sameiro

Appena a sud di Bom Jesus do Monte c’è un altro santuario in cima a una collina, ancora più in alto a 566 metri sul livello del mare.

E anche se è ancora uno dei luoghi di pellegrinaggio più frequentati del Portogallo, sembra relativamente tranquillo rispetto al suo vicino a nord.

La chiesa quassù è piuttosto nuova, risale al 1860, ma ha un importante santuario mariano che riceve moltissimi devoti la domenica tra il 1 giugno e il 31 agosto. Per tutti gli altri è tutta una questione di vista.

C’è un’immensa terrazza di fronte dove vorrai meditare sulla campagna di Cávado e Braga in lontananza a nord-ovest.

Avrai bisogno di tutto il tempo che puoi ottenere se sali sulla collina!

7. Museo Biscainhos

vedere  a Braga
Museo Biscainhos

Sulla sua omonima piazza si trova una casa museo in uno splendido palazzo aristocratico del XVII e XVIII secolo con sontuosi giardini.

È una finestra sulla vita della nobiltà portoghese e all’interno non mancano decorazioni raffinate.

Vedrai alcuni magnifici azulejos (piastrelle dipinte iberiche) e magistrali modanature in stucco, insieme a collezioni di oggetti in vetro, mobili, gioielli, ceramiche e strumenti musicali.

Il parco esterno di un ettaro è arricchito da fontane e sculture e fu abbellito nel 1750. C’è un’area a frutteto disposta su un parterre e un giardino formale con labirintiche sculture in legno di bosso.

Questi sono considerati tra i più bei giardini del XVIII secolo in Portogallo.

8. Palazzo Ray

vedere  a Braga
Palazzo Ray

Nel centro di Braga, questo palazzo divino del 1750 fu commissionato da João Duarte de Faria, un ricco mercante e cavaliere dell’Ordine di Cristo.

Ti fermerà sulle tue tracce mentre le sue pareti sono rivestite di azulejos blu, che contrastano con le graziose incisioni in granito sulle porte e sui telai delle finestre.

Se sei stato a Barcellona potresti vedere una somiglianza tra il suo lavoro e gli accessori esagerati e organici sulla facciata di questo edificio.

Il palazzo si trova accanto all’ospedale di Braga e all’interno c’è un museo gratuito con alcuni antichi manufatti medici oltre a informazioni sull’edificio e sul suo recente restauro.

9. Cappella di São Frutuoso

Cappella di San Frutuoso
Cappella di San Frutuoso

La Cappella di San Frutuoso si trova nella Piazza del Duomo ed è classificata come Patrimonio dell’Umanità.

La costruzione della cappella fu voluta dall’arcivescovo Paolo III nel 1222. Si apriva ad ovest ed era originariamente dedicata alla Santissima Trinità, con le tre navate sopraelevate e un solo altare. Inizialmente non c’erano cappelle ai suoi lati ma Ferdinando III riuscì a farne aggiungere tre, insieme a una serie di campanili che furono poi abbattuti per un altro progetto e ne rimase solo uno. La Cappella fu restaurata da Eugénio Pacevo nel 1910 e questa riqualificazione vide il ritorno di opere d’arte provenienti da altre parti d’Europa come la lavorazione del legno dall’Austria e gli affreschi delle Fiandre dalle chiese di Santo António e Santiago arricchirono questo edificio.

10. Braga

Braga
Braga

La squadra di calcio della città gioca nella Primeira Liga.

Come regola generale, sono la seconda squadra migliore della divisione dopo i Big Three di Porto, Benfica e Sporting Lisbona.

Il Braga gioca in Europa League quasi ogni stagione, quindi c’è uno standard elevato in mostra.

Ma, a dire il vero, il tuo motivo per venire è vedere il meraviglioso Estádio Municipal, che è incastonato in un’antica cava.

Questo è stato progettato dal vincitore del premio Pritzer Eduardo Souto de Moura ed è stato costruito per Euro 2004, quando il Portogallo era il paese ospitante.

Lo stadio può ospitare 30.000 persone, ma ci sono solo tribune a bordo campo e sulla linea di fondo a sud-est non c’è altro che un massiccio muro di granito.

11. Arco da Porta Nova

vedere  a Braga
Arco da Porta Nova

L’Arco della Porta Nuova (portoghese: Arco da Porta Nova) è un meraviglioso esempio di architettura barocca e neoclassica. Si trova nella parrocchia civile di Sé a Braga, nel nord del Portogallo. Questo arco trionfale, che decora l’ingresso occidentale delle mura medievali della città, è stato inaugurato nel 1512 e tradizionalmente usato per presentare le chiavi della città a dignitari e personaggi famosi.

12. Monastero di São Martinho de Tibães

vedere  a Braga
Monastero di São Martinho de Tibães

Il monastero di Sao Martinho de Tigães è il luogo perfetto e più tranquillo della città di Braga. Se ami la meditazione, la tranquillità, la natura e il silenzio occasionale ti consiglio vivamente questo posto. Si dice che questo monastero sia stato fondato tra il X e l’XI secolo. Il re era stato fatto prigioniero dal suo stesso fratello, il catalano-Pedro, perché c’era una cospirazione contro il re che Pedro sperava gli avrebbe portato il potere. Mise Denis nella torre della regione di Messines che si trova vicino al Monte Dorado a Braga e la lasciò circondata da vigneti insieme a molte guardie che ne coprivano le mura per assicurarsi che eserciti segreti non tentassero di liberarlo.

13. Chiesa della Misericordia

vedere  a Braga
Chiesa della Misericordia

Parte dello stesso complesso della cattedrale, questa chiesa accanto al palazzo episcopale è uno dei pochi monumenti rinascimentali di Braga.

Fu eretto all’inizio degli anni Sessanta del Cinquecento quando era vescovo Bartolomeo di Braga (fu beatificato da Papa Giovanni Paolo II nel 2001).Le facciate sono in stile manierista, mentre l’interno ha subito un rifacimento barocco nel XVII secolo ed è decorato con festoni d’oro.

La pala d’altare (decorazione dietro l’altare) è quasi assurdamente decorata con dipinti e dorature dal pavimento al soffitto.

14. Festa di San Giovanni

vedere  a Braga
Festa di San Giovanni

Lasciati trasperotare dalla festa di San giovanni se sei a Braga e stai cercano qualcosa di veramente strepitoso da vedere.

La notte del 23 giugno è probabilmente la più divertente e colorata dell’anno a Braga. Questo è São João, che celebra la nascita di San Giovanni Battista, il santo patrono della città. La città trascorre due settimane a prepararsi, addobbando il percorso della parata lungo l’Avenida da Liberdade, verso il Parque da Ponte.

Durante il giorno ci sono bande di percussioni, musicisti tradizionali che suonano fisarmoniche e sfilate con abiti tradizionali Minho.

E quella notte la gente torna in strada a colpirsi a vicenda con aglio (se sono tradizionali) o martelli di plastica giocattolo che fanno uno squittio. I ristoranti questa sera servono il caldo verde, un tipico brodo vegetale, e le sarde alla griglia.

15. Vino Verde

vedere  a Braga
Vino verde

Il vino verde di Braga è sicuramente una delle cose che devi assolutamente vedere se ti trovi in questa città. La grande bevanda regionale nella regione del Minho è il vinho verde, letteralmente “vino verde”.Questo non si riferisce al colore della bevanda, ma alla giovane età, poiché si gusta al meglio subito dopo l’imbottigliamento.

Notoriamente sono croccanti e leggeri e spesso hanno un po’ di brillantezza.

In passato ciò era causato dalla rifermentazione all’interno della bottiglia, ma ora viene solitamente effettuata con la carbonatazione.

In questa regione si producono rossi e rosati, ma il più comune è il bianco, prodotto con l’uva albariño.

Ed essendo il vinho verde fresco è ottimo con il bacalhau à Braga, che è merluzzo fritto con patate saltate, cipolle fritte e una specie di sottaceto con carote, cavolfiore e olive.

Matteo Angeloni
Matteo Angelonihttps://www.matteoangeloni.it/
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.

Related Stories

spot_img

Discover

Cosa vedere a Oporto in un giorno: la guida...

Oporto è una città situata sulla costa nord del Portogallo, nota per la sua...

cosa vedere a Kyoto in 4 giorni

cosa vedere a Kyoto? Oggi vi parleremo di cosa vedere a Kyoto se avete solo...

Azerbaijan da scoprire: spunti e consigli su dove andare

Oggi vi parleremo di un posto non troppo conosciuto ma comunque da vedere almeno...

Cosa vedere a Londra in pochi giorni

Nuovo articolo su tutto ciò che puoi vedere a Londra se ci puoi stare...

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi Titolo forse un po' clickbait ma...

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni Qual sono le attuali restrizioni per andare in...

Popular Categories

Comments

Rispondi