5 consigli per organizzare un viaggio low cost in Europa

Viaggiare in Europa non deve necessariamente essere costoso. Con un po’ di pianificazione e creatività, è possibile organizzare un viaggio low cost che vi permetterà di visitare alcune delle città più belle del continente senza spendere troppo. Ecco 5 consigli per aiutarvi a organizzare il vostro prossimo viaggio low cost in Europa.

  1. Scegliete la stagione giusta: i prezzi dei voli e degli hotel variano in base alla stagione. Viaggiare in bassa stagione, come ad esempio in autunno o in inverno, vi permetterà di risparmiare denaro su entrambi. In queste stagioni, i prezzi dei voli e degli hotel sono solitamente più bassi rispetto all’alta stagione estiva.
  2. Pianificate con anticipo: prenotare voli e hotel con largo anticipo, almeno 3-4 mesi prima della data di partenza, vi permetterà di ottenere i prezzi migliori. Inoltre, pianificando con anticipo avrete più tempo per confrontare prezzi e trovare le migliori offerte.
  3. Utilizzate siti web di confronto prezzi: utilizzando siti web come Kayak, Expedia, Trivago o Booking, è possibile confrontare i prezzi dei voli e degli hotel per trovare le migliori offerte. Questi siti, inoltre, offrono anche la possibilità di filtrare i risultati in base alle vostre preferenze, come ad esempio la posizione dell’hotel o le caratteristiche della stanza.
  4. Scegliete alloggi alternativi: invece di scegliere un hotel tradizionale, considerate l’utilizzo di alloggi alternativi come ostelli, bed & breakfast o appartamenti in affitto. Questi alloggi solitamente hanno prezzi più bassi rispetto agli hotel e possono offrire un’esperienza di viaggio più autentica e immersiva.
  5. Sfruttate i trasporti pubblici: utilizzare i mezzi pubblici come i treni o i bus invece di noleggiare un’auto vi permetterà di risparmiare denaro sui trasporti. Inoltre, utilizzando i mezzi pubblici potrete anche scoprire luoghi e angoli della città che altrimenti non avreste visto.

Scegliete la stagione giusta

5 consigli per organizzare un viaggio low cost in Europa
Photo by Pixabay on Pexels.com

Scegliete la stagione giusta: i prezzi dei voli e degli hotel variano in base alla stagione. Viaggiare in bassa stagione, come ad esempio in autunno o in inverno, vi permetterà di risparmiare denaro su entrambi. In queste stagioni, i prezzi dei voli e degli hotel sono solitamente più bassi rispetto all’alta stagione estiva. Inoltre, viaggiare in bassa stagione vi permetterà anche di evitare la folla e di godere di un’esperienza di viaggio più tranquilla e rilassante. Inoltre, potrete apprezzare le bellezze dei luoghi che visiterai senza essere distratti dalla folla.

Inoltre, le città europee in autunno o in inverno hanno un fascino particolare, con le loro strade illuminate e i mercatini di Natale. In generale, viaggiare in bassa stagione significa anche avere maggiori possibilità di trovare offerte e sconti su voli e hotel, quindi è un’ottima idea valutare questa opzione prima di prenotare il vostro viaggio.

Pianificate con anticipo

5 consigli per organizzare un viaggio low cost in Europa
Photo by Bich Tran on Pexels.com

Pianificare con anticipo è uno dei modi migliori per ottenere i prezzi migliori su voli e hotel. Prenotare con largo anticipo, almeno 3-4 mesi prima della data di partenza, vi permetterà di trovare le migliori offerte e di risparmiare denaro.

Inoltre, pianificando con anticipo avrete più tempo per confrontare i prezzi tra diverse compagnie aeree e siti di prenotazione alberghiera, in modo da trovare l’opzione più conveniente per il vostro budget. Anche selezionare le date di viaggio con flessibilità può essere utile in questo senso, infatti, spesso i voli e gli hotel hanno prezzi più bassi durante i giorni della settimana meno richiesti o durante i mesi con meno turismo. Pianificare con anticipo inoltre, vi permetterà di avere maggiori possibilità di trovare posti disponibili nei luoghi che desiderate visitare e di avere più tempo per organizzare il vostro itinerario e pianificare le attività da fare durante il viaggio.

In sintesi, prenotare con largo anticipo vi permetterà di risparmiare denaro e di avere più tempo per organizzare il vostro viaggio in modo perfetto.

Utilizzate siti web di confronto prezzi

5 consigli per organizzare un viaggio low cost in Europa
Photo by Bich Tran on Pexels.com

Utilizzare siti web di confronto prezzi è un ottimo modo per trovare le migliori offerte su voli e hotel durante il vostro viaggio in Europa. Siti come Kayak, Expedia, Trivago o Booking offrono la possibilità di confrontare i prezzi tra diverse compagnie aeree e siti di prenotazione alberghiera, in modo da poter trovare l’opzione più conveniente per il vostro budget.

Questi siti, inoltre, offrono anche la possibilità di filtrare i risultati in base alle vostre preferenze, come ad esempio la posizione dell’hotel, le caratteristiche della stanza, la disponibilità di Wi-Fi gratuito o la presenza di una piscina. In questo modo potrete trovare l’alloggio perfetto per le vostre esigenze e preferenze.

Inoltre, molti di questi siti web offrono anche recensioni degli utenti, in modo che possiate leggere le opinioni di altri viaggiatori sull’hotel o sull’alloggio che state considerando. Questo può essere utile per avere un’idea della qualità dell’alloggio e del servizio offerto.

Inoltre, alcuni di questi siti web offrono anche la possibilità di prenotare pacchetti vacanza che includono volo, hotel e talvolta anche noleggio auto o attività turistiche, offrendo così la possibilità di risparmiare ancora di più.

In sintesi, utilizzare siti web di confronto prezzi vi permetterà di trovare le migliori offerte su voli e hotel e di filtrare i risultati in base alle vostre preferenze, offrendo così la possibilità di organizzare il vostro viaggio in modo perfetto.

Scegliete alloggi alternativi

bedroom interior setup
Photo by Pixabay on Pexels.com

Viaggiare può essere costoso, soprattutto quando si tratta di scegliere un alloggio. Tuttavia, ci sono opzioni alternative alle tradizionali strutture alberghiere che possono offrire un’esperienza di viaggio più autentica ed economica.

Una delle opzioni più popolari sono gli ostelli. Gli ostelli sono alloggi condivisi che offrono camere private o dormitori per i viaggiatori. Solitamente hanno prezzi più bassi rispetto agli hotel e possono offrire un’esperienza più immersiva nella cultura del luogo. Inoltre, gli ostelli sono spesso situati in posizioni centrali, il che li rende facilmente accessibili ai mezzi di trasporto e ai principali luoghi di interesse.

Un’altra opzione popolare sono i bed & breakfast (B&B). I B&B sono alloggi privati ​​gestiti da famiglie o coppie locali. Offrono un’esperienza più intima rispetto agli hotel e spesso includono colazione nella tariffa. Inoltre, i B&B possono essere un’ottima scelta per i viaggiatori che cercano un’esperienza più autentica e personale.

Infine, gli appartamenti in affitto possono essere una scelta ideale per coloro che cercano maggiore privacy e autonomia durante il viaggio. Gli appartamenti in affitto possono essere prenotati per brevi o lunghe durata e spesso includono cucine e altri servizi. Inoltre, gli appartamenti in affitto possono essere un’ottima scelta per le famiglie o i gruppi di amici che cercano un’esperienza più indipendente.

Sfruttate i trasporti pubblici

Viaggiare in treno o in autobus può essere un’opzione molto conveniente per risparmiare denaro sui trasporti e scoprire luoghi nascosti delle città che stai visitando. Utilizzare i mezzi pubblici invece di noleggiare un’auto può essere una scelta intelligente per i viaggiatori che cercano di risparmiare denaro e vivere un’esperienza di viaggio più autentica.

In primo luogo, utilizzare i trasporti pubblici come treni e autobus può essere molto più economico rispetto al noleggio di un’auto. Spesso, i biglietti per i mezzi pubblici sono disponibili a prezzi accessibili e possono essere acquistati in anticipo per evitare di pagare prezzi più elevati all’ultimo minuto. Inoltre, utilizzare i mezzi pubblici può eliminare la necessità di pagare per il carburante, le assicurazioni e le multe per il parcheggio.

In secondo luogo, utilizzare i trasporti pubblici può offrire un’esperienza di viaggio più autentica. Viaggiare in treno o in autobus ti permette di vedere la città dall’interno e di scoprire luoghi e angoli che altrimenti non avresti visto. Inoltre, utilizzando i mezzi pubblici, si può avere la possibilità di interagire con la gente del posto e scoprire i loro consigli e le loro raccomandazioni sui luoghi da visitare.

Matteo Angeloni
Matteo Angelonihttps://www.matteoangeloni.it/
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.

Related Stories

spot_img

Discover

Cosa vedere a Oporto in un giorno: la guida...

Oporto è una città situata sulla costa nord del Portogallo, nota per la sua...

cosa vedere a Kyoto in 4 giorni

cosa vedere a Kyoto? Oggi vi parleremo di cosa vedere a Kyoto se avete solo...

Azerbaijan da scoprire: spunti e consigli su dove andare

Oggi vi parleremo di un posto non troppo conosciuto ma comunque da vedere almeno...

Cosa vedere a Londra in pochi giorni

Nuovo articolo su tutto ciò che puoi vedere a Londra se ci puoi stare...

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi Titolo forse un po' clickbait ma...

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni Qual sono le attuali restrizioni per andare in...

Popular Categories

Comments

Rispondi