Attrezzatura per la Street Photography

Oggi parleremo dell’attrezzatura per la Street Photography.

Attrezzatura per la Street Photography
Annunci

Street Photography: Pellicola o Digitale?

Una delle decisioni più difficili riguarda la scelta tra pellicola e digitale. Benchè si tratti di una decisione molto personale, bisogna lasciare da parte le proprie emozioni e prendere in esame alcuni aspetti pratici.

proDigitaleproPellicola
+fotocamera compatta e leggera+attrezzatura molto più economica
Costi di gestione inferioriMeno dipendente dalle batterie
funzionamento silenziosoeffidabilità e durata
ControContro
elevato costo inizialepellicola e sviluppo possono essere costosi
se le batterie si scaricano si rimane fregatiattrezzatura spesso rumorosa e pesante
alto rischio di cancellazione dati per sbagliospesso lunghe attese per vedere il risultato
Annunci

Macchine fotografiche digitali per la Street Photography

DSLR

Le DSLR sono dei dispositivi in ogni formato e dimensione e garantiscono una durata e una affidabilità superiori rispetti alle macchine più piccole. Le DSLR inoltre contemplano un’infinità di di obiettivi e accessori.

Se passiamo ad analizzare i lati negativi, queste macchine sono ingombranti, rumorose e pesanti. Comunque se possedete già una DSLR, non perdetevi d’animo: questo è uno dei pochi generi in cui tutte le fotocamere possono svolgere un ottimo lavoro.

Annunci

CSC

Le CSC o “mirrorless” hanno iniziato a farsi strada in anni recenti e sono le fotocamere più associate alla Street Photography. le CSC presentano molti dei vantaggi offerti dalle DSLR, tra cui obiettivi intercambiabili, sensori più grandi e processori di immagine eccellenti, ma essendo di norma più compatte e leggere, possono essere tranquillamente tenute dentro un zainetto o addirittura in tasca.

Smartphone

L’onnipresente Iphone e gli altri smartphone, hanno reso la street photography alla portata di tutti. Insieme ai siti di condivisione di foto come Instagram, Pixabay, Flickr ecc.ecc. I cellulari sono piccoli e leggeri, li portiamo con noi sempre nella nostra quotidianità e sono sempre accesi: Ci consentono di catturare, modificare e condividere un’immagine senza dover passare per forza da un Computer. L’inconviente principale è costituito dalla qualità dell’immagine. La maggior parte delle foto, non hanno una qualità cosi alta come sembra e spesso in fase di stampa avviene un vero e proprio tracollo.

Se l’articolo ti è piaciuto ti rimandiamo alla nostra sezione “la tenda del fotografo”. Mi raccomando seguiteci su Facebook!

Matteo Angeloni
Matteo Angelonihttps://www.matteoangeloni.it/
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.

Related Stories

spot_img

Discover

Cosa vedere a Oporto in un giorno: la guida...

Oporto è una città situata sulla costa nord del Portogallo, nota per la sua...

cosa vedere a Kyoto in 4 giorni

cosa vedere a Kyoto? Oggi vi parleremo di cosa vedere a Kyoto se avete solo...

Azerbaijan da scoprire: spunti e consigli su dove andare

Oggi vi parleremo di un posto non troppo conosciuto ma comunque da vedere almeno...

Cosa vedere a Londra in pochi giorni

Nuovo articolo su tutto ciò che puoi vedere a Londra se ci puoi stare...

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi Titolo forse un po' clickbait ma...

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni Qual sono le attuali restrizioni per andare in...

Popular Categories

Comments

Rispondi