lunedì, Ottobre 25, 2021
Home Blog

Recensione Viltrox 33mm f1.4 per nikon Z

0

Finalmente la Viltrox ci ha mandato da provare il suo 33mm f.4 per attacco Nikon Z, ovviamente aps-c. Si è parlato molto di questo branda causa della qualità delle sue lenti. Oggi vedremo quindi la Recensione Viltrox 33mm f1.4 per nikon Z.

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche Ottiche
 Focale  33 mm
 Angolo di campo  46.4°  (equivalente a un 50mm in formato Fullframe 24x36mm)
 Formato  APS-C
 Diaframma Max.  f/1.4
 Lamelle diaframma  9
 Lenti/Gruppi  10 elementi in 9 gruppi
 Min. distanza fuoco  0.40 metri
 Rapporto riproduzione  0.10x

 Funzionalità
 Stabilizzazione  No
 Focus  Stepper Motor
 AF interno  Si
 Full Time MF  No

 Costruzione e note
 Anello treppiede  No
 Moltiplicatori  Non compatibile
 Diametro filtri  52 mm
 Paraluce  In dotazione
 Tropicalizzazione  No
 Peso  270 g
 Dimensioni  65 x 72 mm

I nostri test

Il viltrox 33mm f1.4 è sicuramente una ventata d’aria fresca per tutti coloro che, al netto del fattore di crop pari a 1.5, volevano un bel cinquantino luminoso, portatile e soprattutto con una grande velocità di messa a fuoco. Noi lo abbiamo provato in Bulgaria durante una settimana di ferie e ne siamo rimasti molto soddisfatti. Ci è piaciuto la sua maneggevolezza e nonostante lo avessimo provato su Nikon Z6 non ci ha fatto rimpiangere una lente nativa FF.

La nostra Recensione Viltrox 33mm f1.4 è sicuramente positiva per via della feedback che abbiamo riscontrato in fase di scatto. Attualmente potete comprare questa lente da tutti gli shopper officiali con un prezzo che si aggira intorno ai 240 euro.

foto esempio

Per la foto che vedete sotto, ho voluto testare nella maniera più minimale possibile l’effetto bokeh del Viltrox 33mm e ho messo questa foto direttamente da jpeg senza post produzione.

 Viltrox 33mm f1.4 nikon Z
test di prova per il bokeh foto JPEG senza nessuna posto produzione
 Viltrox 33mm f1.4 nikon Z
Foto scattata in una birreria con pochissima luce

Il Viltrox 33mm f1.4 nikon Z è sicuramente un best buy per tutti i possessori di Nikon Aps-c con attacco Z sia per la sua nitidezza che per il suo prezzo.

Se l’articolo vi è piaciuto, vi lasciamo altri articoli da leggere:

Apple annuncia l’ iPhone 13 e noi i luoghi più instagrammabili

0

Abbiamo visto in questi giorni la nuova generazione: Apple ha presentato gli iPhone 13. Per i creativi ci sono nuove capacità per i video e per le fotografie, che accontentano soprattutto chi è attento al look, al design e ai nuovi colori. Per i geek, devono sapere che il nuovo iPhone ha un processore ancora più potente del precedente. Per tutti, questo mobile di ultimissima generazione, possiede un’autonomia migliorata che fa sempre comodo, per ogni situazione. In quanto Smartphone più usato nel modo dei social per la sua qualità di immagine, ha bisogno di luoghi che siano all’altezza delle sue elevate potenzialità. Ecco perché noi vi mettiamo la mappa dei luoghi più instagrammabili del MONDO!

luoghi instagrammabili
iphone 13


Tim Cook ha mostrato gli iPhone 13 nel corso di un evento trasmesso in streaming. Dopo iPad, iPad mini, Apple Watch, servizi (Apple Fitness+ che arriva anche in Italia) è toccato agli iPhone 13. Si tratta di una generazione di mezzo, un tempo forse si sarebbe chiamata “S” (iPhone 12S?), ma in verità sotto la scocca simile a quella dell’anno scorso le novità sono molte, anche se prevalentemente incrementali.

Come l’anno scorso i modelli sono 4 e listini fanno sperare cifre che oscillerebbero tra i € 1.189 per la versione Pro e i € 1.289 per il Pro Max. Se avete intenzione di prenderne uno, magari pensate all’opzione di prenderlo ricondizionato, vi lasciamo qui il nostro store di fiducia.

Vediamoci più chiaro: negli ultimi anni gli utenti connessi ai social network hanno notato un notevole aumento della qualità delle loro immagini da quando usano i prodotti Apple, sarà per il loro sensore? per il programma di post produzione? non sia, l’unica cosa certa: Una foto scattata con un iPhone non passa di certo inosservata.

Tutti sanno che gli instagrammer proferiscono usare gli iPhone per condividere foto, video, stories e simili…ma noi vi diamo una chicca in più:

la mappa dei luoghi più instagrammabili del mondo:

Se questo articolo ti è piaciuto, vi lasciamo alcuni articoli correlati:

Cosa vedere in Svezia

0

Cosa vedere in Svezia

Cosa vedere in Svezia è una domanda posta da molti turisti, sia stranieri che indigeni. La Svezia è un bellissimo paese scandinavo con molti laghi interni e isole costiere e vaste foreste boreali aperte. Le sue principali città, Stoccolma centrale e la sua contropartita meridionale Göteborg, sono entrambi costieri. Stoccolma è costruito su oltre 50 isole. Ha anche il famoso castello reale, la città medievale ricostruita gotica, i musei come il Museo Skansen, il museo all’aperto e il Balletto reale. Malmo, una città appena a sud di Göteborg, è uno dei più antichi punti di riferimento della città di Swedens.

Cosa vedere in Svezia: Malmo

Malmo si trova su una grande penisola sabbiosa ed è stato un centro per il commercio della zona per secoli. In effetti, l’intera area era originariamente un post commerciale per le navi di trading baltico, che è dove la famiglia reale svedese ha preso il loro nome. Un enorme numero di turisti visita Malmo ogni anno, soprattutto per vedere il Castello reale, che attrae persone provenienti da tutta Europa.

Cosa vedere in Svezia
Malmo, Svezia

Il Castello Royal ha un significato storico unico in Svezia. È uno dei pochi castelli del mondo con una connessione con la storia della famiglia reale. Costruito alla fine del XVII secolo, il castello è collegato al giorno dell’ultimo Palazzo di Stoccolma attraverso un tunnel del seminterrato. L’intero castello è fatto di pietra e vetro, ed è composto da due edifici principali, la vecchia Corte e il Palazzo Reale. I turisti che visitano il castello devono prendere il treno a vapore, che è collegato al Palazzo Reale da un sentiero di tunnel sotterranei.

Un’altra attrazione che vale la pena visitare mentre viaggiando in Malmo è il Museo Uppsala, che si trova nel centro della città. Il Museo Uppsala ospita una delle più grandi collezioni di antiche opere d’arte in Svezia. Il museo ospita anche le reliquie e i manoscritti delle classi superiori in Svezia. Il museo fu costruito nel tardo XIII secolo ed è stato destinato a un museo azionario, ma ora si è evoluta in un museo completo con una vasta gamma di aziende. Il Museo Uppsala ospita anche una moderna galleria d’arte che mostra le opere da vari artisti.

Cosa vedere in Svezia: Göteborg

Per una vista pittoresca di una delle contee più belle della Svezia, Göteborg è il luogo perfetto da visitare. Göteborg, che è la seconda città più grande della Svezia, è stata tra le prime città per diventare una residenza permanente del Sacro Romano Imperatore Charles IV. I visitatori di Göteborg possono meravigliarsi dagli imponenti palazzi, che sono stati rinnovati nel XVIII secolo e sono diventati una destinazione turistica popolare. Alcune delle meraviglie architettoniche includono il Castello reale, il Palazzo Reale e la Royal Bank of Göteborg.

Göteborg, Svezia

Se stai cercando un assaggio del vecchio in Svezia, allora dovresti visitare le aree rurali di Skogkore e Borslanduva. Skogkore è la parte più antica della Svezia e offre uno sguardo nello stile di vita del primo medioevo. Borslanduva, che è una città portuale, è nota per i suoi gioielli raffinati e il suo luogo ideale per i turisti svedesi per assaggiare le prelibatezze locali. Cosa vedere in Svezia in barca è anche sull’itinerario di molti visitatori. L’arcipelago di Göteborg è una destinazione ideale per la visione delle attrazioni naturali, e i tour della nave da crociera sono l’ideale per esplorare i numerosi porti e isole nell’arcipelago.

Cosa vedere in Svezia: Stoccolma

La capitale della Svezia, Stoccolma, offre una varietà di opzioni turistiche. Ci sono numerosi musei e gallerie a Stoccolma, che sono luoghi ideali per visitare la città. Stoccolma Metro System è uno dei sistemi di trasporto pubblico più efficienti in Europa. Cosa vedere in Svezia in barca può essere realizzato dal porto di Uppsala, che dista circa 40 minuti da Stoccolma.

Cosa vedere in Svezia
Stoccolma, Svezia

La terza destinazione più popolare per i turisti in Svezia è l’isola di Uppsala. È un’isola situata nelle parti meridionali dell’arcipelago di Stoccolma, ed è una delle destinazioni turistiche più visitate. L’isola ha due isole principali – Fjaderholm e BrannArum, e sono separate da un parco marino. Cosa vedere in Svezia in barca è reso più facile usando la nave da crociera, che parte dal porto di Uppsala. La nave da crociera offre eccellenti strutture per i turisti, tra cui spa e ristoranti.

Cosa vedere in Svezia
Isola di Uppsala, Svezia

Leggi anche:

https://www.facebook.com/trampintrip