Bucarest, la capitale della Romania, è probabilmente la città più importante dell’intero paese. Si sta rapidamente sviluppando la metropoli, brulicante con attrazioni storiche e moderne, offrendo tutto da un pittoresco centro storico ad emozionanti brividi e fuoriuscita di tutti i tipi. Le ricchezze storiche, artistiche e culturali della città possono essere facilmente fraintese. Ad esempio, le riduzioni (il nome dato a alcune delle cittadini peggiori) non furono causate dal crollo dell’economia romana, ma erano una conseguenza del modo in cui la città fu riorganizzata dopo il crollo dell’impero romano. Pertanto, cosa vedere a Bucarest non è necessariamente cosa partire.

Una delle attrazioni più famose della città è quella della Galleria nazionale, una delle attrazioni turistiche più famose della Romania. Con il suo antico design eclettico, la galleria mostra dipinti rumeni e altre opere d’arte, che vengono visualizzate sulle pareti in una sommossa di colori e forme. Se sei un appassionato di storia, amerai questo posto, e se sei un fan delle arti e della cultura, è un posto eccellente dove andare a vedere, vedere mentre imparando. La Galleria Nazionale è anche sede di alcuni dei migliori musei della Romania: tra questi si trovano il Bran Castle Museum, il Museo del Castello di Uran e il Museo Archeologico Nazionale.

Anche la scena della musica sotterranea di Bucarests vale la pena esplorare. La stanza dei record di Milyarov è uno dei luoghi di registrazione più famosi della città. Qui, i locali e i turisti possono concedersi la musica sotterranea e le feste DJ. Se stai ballando la notte di distanza, ci sono molti club dove puoi scuotere una gamba e un drink per la tua melodia preferita. C’è veramente qualcosa per tutti qui.

Un altro punto must-see è la città vecchia di Transylvania, un quartiere gotico del sedicesimo secolo. Qui puoi visitare la Basilica in rovina di San Nicola, uno dei primi monasteri italiani da costruire nella regione. Vale anche la pena vedere la chiesa, una chiesa dominicana convertita. Vale anche la pena visitare la Valle del Prahova: vanta alcune delle romani più raffinate campagna.

Il più grande tesoro archeologico della Romania è la capitale della Transylvania, Bucarest. L’area storica, conosciuta come il Foro Romano, è piena di incredibili rovine, tra cui una delle sezioni meglio conservate del muro della città. Un’altra visita non è la casa dei vestali, il museo nazionale più antico della Romanias. Il Museo Nazionale è un ottimo posto per vedere alcune famose opere d’arte di artisti rumeni. Una delle più famose è la piastrella d’oro, una rappresentazione della città di Puntarni dal V secolo. Altre famose attrazioni includono il Castello della Bran, una delle fortificazioni più importanti del paese, e il Parco Nazionale della Bosoia, che attraggono migliaia di visitatori ogni anno.

Leggi anche:

L’acquario più popolare della Romanias si trova a Panes Bay, un resort sulla costa settentrionale. Attrae più di venti milioni di visitatori ogni anno, e sei sicuro di non avere un momento noioso qui. Un’altra attrazione che vale la pena visitare è l’animale nazionale della Romania, il tasso. Pur non in realtà un tasso, questo animale è solo romania mammifero – sebbene abbia caratteristiche simili con altri mammiferi, come cervi o pesci. Puoi nuotare con esso, guardarlo da mangiare, o semplicemente camminare per la sua gabbia.

Pur non in realtà in città, sei destinato a imbattersi in alcune rovine mentre viaggiava attraverso B Romania. Il castello di Dracula è una delle rovine più famose del paese, e dovresti assolutamente fermarti se ne hai la possibilità. Questo sito storico ospita anche la più grande cattedrale gotica del mondo e il luogo di nascita del Vampire Count Dracula. Altre rovine includono la fortezza ossidente (uno dei castelli più potenti della regione), e le città di Cracovia e Comino.

Mentre alcune delle attrazioni in cosa da vedere a B Bucarest sono piuttosto popolari, ci sono anche alcune destinazioni meno conosciute che sono altrettanto interessanti. Ad esempio, alcuni dei boschi più belli e panoramici del mondo possono essere trovati in Transilvania. Se ti piace fare escursioni, non rimarrai deluso dallo scenario in questa regione. Come con altre parti della Romania, puoi anche prendere tram o autobus per le varie città della regione e il viaggio è sorprendentemente conveniente.

Previous articleCosa vedere a Lisbona in 4 giorni
Next articleVacanze estive nelle Alpi
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.

Rispondi