5 cose da fare sul Lago di Braies

Le Dolomiti italiane sono un luogo ricco di meraviglie naturali, da maestose cime pallide a dolci prati verdi a laghi turchesi. Il Lago di Braies (Pragser Wildsee in tedesco) è uno di quei luoghi da cartolina da visitare assolutamente nelle Dolomiti. Il lago è uno dei più belli nel suo genere delle Dolomiti e negli ultimi anni è diventato estremamente popolare grazie alle apparizioni televisive e ai social media.

5 cose da fare sul Lago di Braies:

Cinque esperienze da fare sul Lago di Braies

Il modo più semplice per raggiungere il Lago di Braies è in auto. Ci sono autobus che ti portano al lago ma tendono a impiegare un po’ di tempo (probabilmente non sarai in grado di arrivarci alle 8 del mattino) e ci sono orari prestabiliti di quando gli autobus partono. Se vuoi la flessibilità ed essere in grado di arrivare in anticipo, allora hai sicuramente bisogno di un’auto.

Mentre ti avvicini al Lago di Braies, vedrai alcuni parcheggi diversi (prima P1 poi P3). P3 è il parcheggio più vicino al Lago di Braies; è proprio di fronte all‘Hotel di Lago Di Braise.

Tutti i parcheggi del Lago di Braies sono a pagamento. Quando si entra nel parcheggio è necessario prendere un biglietto dalla macchinetta. Il parcheggio dalle 7:00 alle 17:00 costa circa 6€.

NOLEGGIARE UNA BARCA A REMI

Le barche in legno fatte a mano che costeggiano la riva del Lago di Braies sono l’immagine immediatamente riconoscibile di questo lago dolomitico da cartolina. Disposte in una fila che dal molo si inarca verso il centro del lago, le barche del Lago di Braies estraggono ogni grammo di romanticismo che riescono a raccogliere.

NOLEGGIARE UNA BARCA A REMI

E funziona. Ma, per abbandonarti completamente all’esperienza del Lago di Braies, devi prendere un remo, sistemarti su una scomoda panca di legno e remare attraverso il lago. È il modo perfetto per bere nella vista di questo delizioso ambiente, e sicuramente una delle cinque esperienze da fare sul lago di Braies. Quanto costa noleggiare una barca sul lago di Braies? per 30 minuti il costo è di 20€ mentre per un’ora 35€.

PASSEGGIATA INTORNO AL LAGO DI BRAIES

In parte ombreggiato da imponenti pini, e in parte sotto il bagliore delle montagne rocciose sovrastanti, la passeggiata intorno al Lago di Braies alterna costeggiando il bordo dell’acqua e deviando nel bosco. C’è una piccola cascata sul bordo nord-est appena oltre una passerella di legno rialzata che è forse il punto di osservazione più panoramico.

PASSEGGIATA INTORNO AL LAGO DI BRAIES

È una passeggiata di 3,5 chilometri intorno al lago che dovrebbe durare circa 1 ora e 30 minuti, possibilmente più a lungo se decidi di fermarti regolarmente per scattare foto. C’è un’elevazione minima quindi è molto facile. Molto più facile dell’impegnativa escursione al Rifugio Biella, che è la prossima.

PERCORSO SUL CIRCUITO DEL RIFUGIO BIELLA (RIFUGIO SEEKOFEL).

Gran parte di ciò che rende il Lago di Braies un luogo così drammatico nelle Dolomiti è la montagna imponente che fa da cornice allo sfondo; l’imponente parete della Croda del Becco (Seekofel). Per apprezzare la diversità della zona, prendi l’impegnativa escursione fino alla cima di questo paese delle meraviglie rocciose sul circuito del Rifugio Biella (Rifugio Seekofel).

Il rifugio è il punto di partenza per la salita alla vetta della Croda del Becco, una deviazione adatta solo ad escursionisti esperti. Ma il circuito al Rifugio Biella è percorribile per chiunque abbia una testa per le altezze e un discreto livello di forma fisica. È un’escursione lunga e faticosa, ma con molte pause, è un modo molto gratificante per vivere una delle cinque esperienze da fare sul Lago di Braies, lontano dal caos turistico.

Cinque esperienze da fare sul Lago di Braies
Rifugio Biella

ESPLORARE LA VALLE DI FIORI

La Val di Braies (Val di Braies) è una splendida località delle Dolomiti, e non solo per il lago. Prati fioriti con baite d’epoca in varie forme di degrado, fiancheggiano le strade solcate dai bus turistici. Prenditi del tempo per fermarti in uno dei parcheggi a lato della strada ed esplorare una parte della Valle di Braies spesso trascurata dai turisti, e assisterai ad una delle più entusiasmanti cinque esperienze da fare al lago di Braies.

La zona migliore è ai Bagni di Braies Vecchia. Uscendo dal Lago di Braies, all’altezza di Segheria svoltare a destra seguendo le indicazioni per il Rifugio Prato Piazza (Plätzwiese). Guida per un paio di minuti finché non vedi l’hotel in rovina abbandonato e allontanati dalla strada per esplorare. Qui, nascosto tra le erbe lunghe e i fiori alpini, c’è abbastanza foraggio per accontentare un fotografo per ore.

Piccole baite, nascoste tra le lunghe erbe con le montagne sullo sfondo, sono un mondo tranquillo, a miglia di distanza dal vicino lago. La zona intorno a Ponticello e fino alla malga Postmeister Alm è ricca di parcheggi e luoghi panoramici dove passeggiare.

Cinque esperienze da fare sul Lago di Braies
Valle dei fiori

PICNIC SUL LAGO DI BRAIES

Sicuramente allestire un picnic e godersi un pranzo rilassante su una delle bellissime spiagge di ciottoli è una delle cinque esperienze da fare sul lago di Braies e dintorni.

Con un tripudio di smeraldo che lambisce la riva, la possente parete rocciosa sullo sfondo e le file di pini che incorniciano l’acqua, è un posto davvero bellissimo dove sedersi e non fare nulla.

L’area direttamente di fronte all’Hotel Lago di Braies ha una bella spiaggia di ciottoli, ideale per un picnic. Diversamente, è possibile trovare un bel posto appartato nel bosco a ridosso del sentiero principale.