come fare belle foto per Instagram: partiamo dalle basi

come fare belle foto per Instagram è sicuramente una delle domande che almeno una volta ti sei ritrovato a fare mentre scorrevi nel tuo feed. Perciò ti aiuterò io a capire come fare foto belle per Instagram.

é doveroso fare una distinzione sul mezzo che userai per fare le foto, in questa guida tratteremo soltanto i tips per quanto riguarda lo smartphone.

Per prima cosa, cerca di evitare di scattare in modalità automatica, ormai quasi tutti gli smartphone dal 2014 in su hanno la possibilità di scattare un manuale o PRO, quindi cominciamo con lo sforzarsi un po.

le impostazioni da usare

Se non avete mai scattato in modalità manuale, ecco alcune guide semplici semplici su come capire come fare.

ISO

Gli ISO sono la sensibilità di luce con cui si andrà a scattare. Concretamente, se vi trovato in una bella giornata di sole, potrete usare dai 100 ai 200 iso. Minore sarà la luce a vostra disposizione, maggiore sarà la necessità che averte di alzare questi ISO. Io vi consiglio di non andare oltre gli 800 iso perchè altrimenti l’immagine perderà molta qualità. ( poi oh, se il vostro telefono regge iso maggiori fatelo pure).

Diaframma

Non stiamo parlando di un contraccettivo ma del diaframma fotografico che spesso viene indicato come /f e vi aiuterà ad avere l’effetto sfocato (o bokeh) nelle vostre immagini. In linea di massima minore sarà il vostro /f pià lo sfondo dietro al soggetto che fotografate sarà sfocato.

Tempo di scatto

Il tempo di scatto viene scandito in millesimi di secondo, ad esempio 1/60 e via dicendo. Il tempo di scatto vi aiuterà a catturare il momento. Maggiore è il suo valore (es. 1/800) maggiore sarà la vostra possibilità di rendere ferma un’azione in movimento. Per paesaggi, selfie e ritratti potete usare tranquillamente dal 1/160 in su.

Per aiutarvi meglio nella comprensione di queste basi, vi lascio qui un’immagine.

come fare belle foto per Instagram
come fare belle foto

come fare belle foto per Instagram: la composizione

Per composizione, intendiamo l’inquadratura fotografica ovvero cosa mettete nella vostra foto. Instagram è un social che vien per lo più usato su smartphone quindi in verticale. Il mio consiglio è quello di scattare in verticale per non dover fare tagli in post produzione che vi andranno ad abbassare la qualità della vostra foto. In oltre, lo scatto in verticale renderà più appetibile la vostra foto per i vostri follower. Quindi se volete scattare in automatico, su come fare belle foto per Instagram, sarà necessario ottenere almeno una bella composizione. Cercate di essere minimali nei ritratti e ordinati nella paesaggistica. NON FATE FOTO A TUTTO CIò CEH SI MUOVE.

come fare belle foto per Instagram: la post produzione

Anche se il vostro smartphone ha 1000000 di pixel le foto avranno dei toni standard, poco appariscenti e monotoni. Quindi impegnati nel fare post produzione. Spesso quando mi chiedono come fare foto belle per Instagram, io rispondono che la creatività e la post produzione sono circa il 40% dello scatto finale.

Esistono una miriade di applicazioni per fare post produzione, sia per iPhone che per sistemi Android ma sicuramente il migliore rimane Adobe Lightroom. Questa applicazione è gratuita e vi aiuterà a modificare ogni vostro scatto. Potrete inoltre installarci dei “preset” ovvero delle modifiche fatte da altri che potrete riutilizzare e salvare. A tal proposito vi lasciamo qua sotto i preset che ho realizzato per questo sito.

Se l’articolo vi è piaciuto vi rimandiamo alla nostra homepage e alla nostra pagina Facebook.

Previous articleCosa vedere sul Lago di Garda: le migliori location
Next articleobiettivi fissi per paesaggi ecco i migliori
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.