La composizione fotografica è sempre uno dei punti cardini della fotografia in generale. Dopo aver imparato a gestire un’esposizione fotografica, solitamente il passo successivo è capire come fare una composizione fotografica. Esistono tantissimi artisti che vi venderanno dei corsi tipo “composizione fotografica tutorial” o magari dei mega libri sulla composizione fotografica. Noi qui vi spiegheremo a grandi linee le regole composizione fotografica.

La composizione fotografica è sempre uno dei punti cardini della fotografia in generale. Dopo aver imparato a gestire un'esposizione fotografica, solitamente il passo successivo è capire come fare una composizione fotografica. Esistono tantissimi artisti che vi venderanno dei corsi tipo "composizione fotografica tutorial" o magari dei mega libri sulla composizione fotografica. Noi qui vi spiegheremo a grandi linee le regole composizione fotografica.

come fare una composizione fotografica ?

Per prima cosa dovrete obbligatoriamente prendere il vostro device (reflex, mirrorless ecc.ecc.) preparare l’esposizione e cominciare a seguire le regole composizione fotografica che vi metteremo qui di seguito.

Ribaltamento

Si tratta di una semplice tecnica compositiva usata per collocare per collocare gli oggetti o per suddividere al meglio lo spazio della foto. il principio stabilisce che per ogni rettangolo ci sono due quadrati costruiti sui lati minori. il ribaltamento si ottiene riportando mentalmente i lati corti del rettangolo su quelli lunghi e costruendo il quarto lato.

Alcuni sostengono che sia possibile ottenere un buon risultati visivo e percettivo anche inserendo un elemento in una di queste linee.

La regola dei terzi della composizione fotografica

La regola dei terzi è stata ideata da John Thomas Smith nel 1797. Essa stabilisce che l’inquadratura venga divisa in nove settori da linee verticali ed orizzontali e che gli elementi di interesse vengano collocati lungo queste linee o sui loro punti di intersezione.

La composizione fotografica è sempre uno dei punti cardini della fotografia in generale. Dopo aver imparato a gestire un'esposizione fotografica, solitamente il passo successivo è capire come fare una composizione fotografica. Esistono tantissimi artisti che vi venderanno dei corsi tipo "composizione fotografica tutorial" o magari dei mega libri sulla composizione fotografica. Noi qui vi spiegheremo a grandi linee le regole composizione fotografica.

La sezione aurea

Questa regola di composizione si fonda sull’osservazione che le linee suddivise secondo un rapporto specifico risulterebbero più armoniose e più gradevoli esteticamente. Una linea c costituita da due parti a e b, è suddivisa a secondo la proporzione aurea quando il rapporto a:b è uguale al rapporto b:c.Annunci

Il metodo della diagonali

Edwin Westhoff scoprì questo metodo mentre studiava la regola dei terzi. Aveva notato che gli artisti tendevano istintivamente a collocare gli elementi di interesse sulle bisettrici degli angoli retti dell’inquadratura. Tali bisettrici sono anche le diagonali dei due quadrati parzialmente sovrapposti, costruiti sui lati minori del rettangolo dell’immagine.

La composizione fotografica è sempre uno dei punti cardini della fotografia in generale. Dopo aver imparato a gestire un'esposizione fotografica, solitamente il passo successivo è capire come fare una composizione fotografica. Esistono tantissimi artisti che vi venderanno dei corsi tipo "composizione fotografica tutorial" o magari dei mega libri sulla composizione fotografica. Noi qui vi spiegheremo a grandi linee le regole composizione fotografica.
Annunci

Se l’articolo ti è piaciuto ti rimandiamo alla nostra sezione “la tenda del fotografo”. Mi raccomando seguiteci su Facebook!

Previous articleIl borgo degli artisti – Bussana Vecchia
Next articleCosa vedere a Roma: le migliori attrazioni
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.

Rispondi