Cosa vedere a Vicenza in due giorni? Se stai pensando che Vicenza sia strettamente commerciale, allora ripensaci. Un viaggio in questo piccolo gioiello ti mostrerà una città che è un tesoro di attrazioni interessanti, dalla storia trovata nelle sue strade alla cultura moderna che pervade ogni angolo.

Vicenza si trova sulla parte nord-orientale dell’Italia, tra Venezia e Milano. È conosciuto storicamente per i numerosi eleganti edifici costruiti dal famoso architetto Andrea Palladio. Questi includono la Basilica Palladiana, il Palazzo Chiecato e il Teatro Olimpico, che ospitano un antico teatro. Appena oltre la città, ai piedi della montagna, si trovano i grandi palazzi del Rinascimento.

Allora, cosa c’è da vedere a Vicenza in due giorni? Il primo giorno è dedicato ad esaminare l’architettura del tempo di Palladio, a cominciare da Palazzo del Comando, o Palazzo della Croce Sacra. Costruito nel tardo XIII secolo, doveva essere un luogo di incontro per la Chiesa cattolica romana.

Successivamente, esploreremo la cultura e l’arte che pervadere la città. Vicenza è stata a lungo un centro per l’arte italiana, e gran parte di questa arte è ancora esposta nei numerosi musei o nelle gallerie d’arte in quanto sono chiamati in tutto il paese. Due esempi di questi sono il Museo Civico di Vicenza e il Museo Napoletano. Oltre a questo, ci sono dei murali dipinti in città, oltre a diverse gallerie d’arte che mostrano opere da vari artisti.

Ne vostro secondo giorno a disposizione a Vicenza, potreste andare a vedere la Basilica Palladiana. Rinomata per il loggiato a serliane, progettato dal grande architetto Andrea Palladio, che circonda il medievale Palazzo della Ragione, è stata inserita dall’Unesco nella lista dei beni patrimonio dell’umanità nel 1994.

Ci sono così tante località più famose che potresti desiderare di esplorare i tuoi due giorni a Vicenza. In effetti, durante il tuo tempo qui, potresti anche decidere di aggiungere luoghi ancora più famosi alla tua lista. Se soggiorni in un hotel di lusso a Vicenza durante il tuo soggiorno, chiedi al tuo concierge di suggerire più attrazioni turistiche. Sapranno dove trovare cose più interessanti da fare mentre sei qui.

Scritto da:

Matteo Angeloni

Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.