I 5 migliori posti per il campeggio selvaggio in Europa

Il campeggio selvaggio è un’esperienza indimenticabile per gli amanti della natura e dell’avventura. In Europa ci sono molti posti incantevoli dove è possibile campeggiare liberamente, lontano dai rumori e dalle luci della città. Ecco una lista dei 10 migliori posti per il campeggio selvaggio in Europa.

Isola di Skye

a man wearing red jacket doing peace sign
Photo by Michael Block on Pexels.com

L’Isola di Skye, situata nella costa occidentale della Scozia, offre una vasta gamma di paesaggi naturali, dalle alte montagne alle spiagge selvagge, perfette per il campeggio selvaggio. La maggior parte del campeggio selvaggio sull’isola è consentita, a meno che non sia specificamente vietato. L’Isola di Skye è famosa per i suoi paesaggi mozzafiato, tra cui le formazioni rocciose di Old Man of Storr e Quiraing, i laghi cristallini e le cascate spettacolari.

La zona di Trotternish è particolarmente consigliata per il campeggio selvaggio, con sentieri che attraversano lande bruciate e affacciati su coste scogliere. La zona di Glenbrittle è anche una scelta popolare per il campeggio selvaggio, con viste spettacolari su Cuillin Hills e la possibilità di vedere delfini e foche nelle acque circostanti.

Per godersi al meglio l’esperienza del campeggio selvaggio sull’Isola di Skye, è importante essere preparati e rispettare l’ambiente circostante. Ciò significa essere equipaggiati adeguatamente per le condizioni meteorologiche imprevedibili, portare con sé tutti i propri rifiuti e seguire i sentieri esistenti per evitare di danneggiare la vegetazione.

Parco Nazionale di Abisko

Il Parco Nazionale di Abisko, situato nella parte più settentrionale della Svezia, è un luogo ideale per ammirare l’aurora boreale e campeggiare in mezzo alla natura selvaggia. Il parco si estende su una vasta area di tundra e taiga, con foreste di betulle, laghi e fiumi.

Il parco è famoso per il suo Aurora Sky Station, una stazione sciistica che offre una vista panoramica sull’aurora boreale in inverno. In estate, il parco è un luogo ideale per escursioni a piedi e in mountain bike, con sentieri che attraversano foreste, valli e montagne.

Il campeggio selvaggio è consentito in molte zone del parco, ma è importante seguire le regole e i regolamenti del parco. Ciò significa rispettare i divieti di campeggio in alcune zone per proteggere l’ambiente e la fauna selvatica, e utilizzare solo i siti di campeggio designati.

Per godersi al meglio l’esperienza del campeggio selvaggio nel Parco Nazionale di Abisko, è importante essere preparati per le condizioni meteorologiche imprevedibili della regione artica, portare con sé tutti i propri rifiuti e seguire i sentieri esistenti per evitare di danneggiare la vegetazione.

Il Parco Nazionale di Rondane

Il Parco Nazionale di Rondane, situato nel centro della Norvegia, offre una varietà di paesaggi, dalle montagne alte e selvagge alle valli verdeggianti, perfette per il campeggio selvaggio. Il parco si estende su una vasta area di montagne e valli, con una varietà di specie animali selvatiche, tra cui renne, cervi, aquile e linci.

Il parco è famoso per i suoi sentieri escursionistici, che attraversano le montagne e le valli del parco, offrendo viste spettacolari sulla natura selvaggia. In estate, il parco è anche un luogo ideale per il campeggio selvaggio, con numerosi siti designati per il campeggio in mezzo alla natura selvaggia.

Il campeggio selvaggio è consentito in molte zone del parco, ma è importante seguire le regole e i regolamenti del parco. Ciò significa rispettare i divieti di campeggio in alcune zone per proteggere l’ambiente e la fauna selvatica, e utilizzare solo i siti di campeggio designati.

Per godersi al meglio l’esperienza del campeggio selvaggio nel Parco Nazionale di Rondane, è importante essere preparati per le condizioni meteorologiche imprevedibili della regione, portare con sé tutti i propri rifiuti e seguire i sentieri esistenti per evitare di danneggiare la vegetazione.

Il Parco Nazionale di Vatnajökull

Il Parco Nazionale di Vatnajökull in Islanda è uno dei luoghi più incontaminati e selvaggi d’Europa, perfetto per gli amanti del campeggio selvaggio. Il parco si trova nel sud dell’Islanda e copre un’area di oltre 12.000 chilometri quadrati, comprendente alcune delle più grandi calotte glaciali d’Europa e una vasta gamma di paesaggi naturali, dalle montagne alla tundra.

Il Parco Nazionale di Vatnajökull è famoso per i suoi ghiacciai, le cascate e le pozze termali naturali, che rappresentano solo alcune delle numerose attrazioni naturali che il parco offre. I ghiacciai sono una delle principali attrazioni del parco, con la calotta glaciale di Vatnajökull che copre più del 14% dell’intera superficie del parco. Escursioni sui ghiacciai sono molto popolari e offrono un’esperienza unica per gli amanti della natura.

Le cascate del parco sono un’altra attrazione popolare, con la cascata di Skaftafell che è una delle più famose. La cascata è situata in una valle verdeggiante e offre una vista spettacolare sia dalla cima che dal fondo. Le pozze termali naturali del parco sono un’altra attrazione popolare, con le pozze di Jökulsárlón che sono particolarmente famose per la loro bellezza.

Il campeggio selvaggio è un’attività popolare nel Parco Nazionale di Vatnajökull e offre ai visitatori la possibilità di godere della bellezza selvaggia del parco in modo più intimo. Ci sono diversi siti di campeggio selvaggio disponibili all’interno del parco, ma è importante notare che è necessario rispettare le regole del parco e prepararsi adeguatamente per questa attività.

le Montagne della Sierra de Gredos in Spagna

Le Montagne della Sierra de Gredos in Spagna sono una destinazione ideale per gli amanti della natura e del campeggio selvaggio. Situate nella regione di Castilla y León, queste montagne offrono paesaggi mozzafiato e sentieri selvaggi perfetti per esplorare e godersi la bellezza della natura.

La Sierra de Gredos è una catena montuosa di granito che si estende per oltre 100 chilometri, offrendo una vasta gamma di paesaggi naturali, dalle foreste di faggi alle cime innevate. Le montagne sono famose per la loro bellezza e biodiversità, con molte specie di fauna e flora endemiche.

Il campeggio selvaggio è un’attività popolare nella Sierra de Gredos, con molti sentieri selvaggi che attraversano le montagne. Ci sono diversi siti di campeggio selvaggio disponibili, ma è importante notare che è necessario rispettare le regole del parco e prepararsi adeguatamente per questa attività.

Le escursioni sono un’altra attività popolare nella Sierra de Gredos, con molti sentieri che attraversano le montagne e offrono viste spettacolari sui paesaggi naturali. I sentieri sono adatti sia per escursionisti esperti che per principianti e ci sono molte guide e tour operator locali che offrono escursioni guidate per aiutare i visitatori a sfruttare al meglio la loro esperienza di campeggio.

In generale, le Montagne della Sierra de Gredos in Spagna sono una destinazione ideale per gli amanti della natura e del campeggio selvaggio. Con paesaggi mozzafiato e sentieri selvaggi, queste montagne offrono un’esperienza di campeggio indimenticabile e un’opportunità unica di godere della bellezza della natura. Se stai cercando un’avventura all’aria aperta in un ambiente incontaminato, le Montagne della Sierra de Gredos sono una scelta eccellente.

Matteo Angeloni
Matteo Angelonihttps://www.matteoangeloni.it/
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.

Related Stories

spot_img

Discover

Cosa vedere a Oporto in un giorno: la guida...

Oporto è una città situata sulla costa nord del Portogallo, nota per la sua...

cosa vedere a Kyoto in 4 giorni

cosa vedere a Kyoto? Oggi vi parleremo di cosa vedere a Kyoto se avete solo...

Azerbaijan da scoprire: spunti e consigli su dove andare

Oggi vi parleremo di un posto non troppo conosciuto ma comunque da vedere almeno...

Cosa vedere a Londra in pochi giorni

Nuovo articolo su tutto ciò che puoi vedere a Londra se ci puoi stare...

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi Titolo forse un po' clickbait ma...

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni Qual sono le attuali restrizioni per andare in...

Popular Categories

Comments

Rispondi