La Spagna del nord: un itinerario per scoprire l’entroterra

La Spagna è nota per le sue città d’arte e le spiagge mozzafiato, ma c’è molto di più da scoprire in questo paese. L’entroterra della Spagna del nord offre una varietà di paesaggi naturali, città medievali e tradizioni culturali uniche. Se state pianificando un viaggio in Spagna e volete evitare le zone più turistiche, allora un itinerario nell’entroterra fa per voi.

Santiago de Compostela: la città simbolo del Cammino di Santiago

an aerial photography of historical buildings in the city
Photo by Jo Kassis on Pexels.com

Il primo luogo da visitare durante un itinerario nell’entroterra della Spagna del nord è la città di Santiago de Compostela. Questa città è famosa per essere il punto di arrivo del Cammino di Santiago, un percorso di pellegrinaggio che attraversa la Francia e la Spagna. Il Cammino di Santiago è un’esperienza unica e indimenticabile per chi ama camminare e scoprire nuove culture. Santiago de Compostela è una città ricca di storia e di arte, con la Cattedrale di Santiago che rappresenta il suo simbolo più importante. La cattedrale è famosa per contenere le reliquie del santo patrono della Spagna, Santiago.

La città di Santiago de Compostela ha un centro storico medievale ben conservato, con stradine acciottolate e case colorate. La città è anche famosa per la sua cucina tradizionale, come il “pulpo a la gallega” (polpo alla galiziana) e per i suoi vini locali.

La città di Santiago de Compostela è anche famosa per essere un importante centro culturale e universitario. La città ospita la famosa università di Santiago de Compostela, fondata nel 1495, e diverse altre istituzioni culturali come musei e biblioteche.

Per chi vuole vivere un’esperienza più spirituale, Santiago de Compostela offre anche diverse chiese e monasteri, tra cui la famosa chiesa di San Francisco de Asis, situata nel cuore del centro storico.

In sintesi Santiago de Compostela è una città ricca di storia, cultura e spiritualità. Una tappa imperdibile per chi vuole scoprire le bellezze dell’entroterra della Spagna del nord, sia per i pellegrini che per i turisti.

Da Santiago de Compostela, è possibile esplorare la regione del Galizia. Questa zona è famosa per i suoi paesaggi naturali, come le Rias Baixas e le Islas Cies, e per la sua cucina deliziosa a base di pesce fresco. Un’altra città importante da visitare nella regione del Galizia è La Coruna, famosa per la sua Torre di Hercules, un antico faro romano.

Esplorando le Asturie: paesaggi montuosi e tradizioni culturali

Proseguendo verso nord durante un itinerario nell’entroterra della Spagna del nord, si arriva alla regione delle Asturie. Questa zona è famosa per i suoi paesaggi montuosi, come i Picos de Europa, e per le sue tradizioni culturali uniche.

Un luogo da non perdere è Oviedo, la capitale delle Asturie. Oviedo è famosa per la sua cattedrale gotica, la Cattedrale di San Salvador, e per il suo centro storico medievale ben conservato. La città offre anche una vasta gamma di musei e gallerie d’arte, tra cui il Museo Evaristo Valle, che ospita una collezione di arte moderna e contemporanea.

Altri luoghi interessanti da visitare sono Gijon e Aviles. Gijon è una città costiera con una lunga storia marittima e un ricco patrimonio culturale. La città ospita il Museo Evaristo Valle, che ospita una collezione di arte moderna e contemporanea. Aviles è una città medievale con una lunga storia e un ricco patrimonio culturale. La città ospita il Museo Evaristo Valle, che ospita una collezione di arte moderna e contemporanea.

Le Asturie sono anche famose per la loro cucina tradizionale, basata su prodotti locali come il formaggio e la carne di maiale. Inoltre, la regione offre anche una varietà di attività all’aria aperta, come il trekking e il parapendio, per gli amanti della natura.

In sintesi, le Asturie offrono una varietà di paesaggi naturali, città storiche e tradizioni culturali uniche. Un’esperienza indimenticabile per chi vuole scoprire le bellezze dell’entroterra della Spagna del nord.

La regione del Cantabria: tra paesaggi naturali e città medievali

Infine, l’itinerario nell’entroterra della Spagna del nord può portare verso la regione del Cantabria. Questa zona è famosa per i suoi paesaggi naturali, come il Parco Nazionale dei Picos de Europa, un’area protetta che offre una varietà di attività all’aria aperta, come trekking e arrampicata.

La regione del Cantabria è anche famosa per le sue città medievali, come Santillana del Mar e Comillas. Santillana del Mar è una città medievale con un centro storico ben conservato e una lunga storia. La città è famosa per il suo Monastero di Santa Juliana, un edificio romanico del XII secolo. Comillas è un’altra città medievale con un centro storico ben conservato e una lunga storia. La città è famosa per il suo Palazzo de Sobrellano, un edificio dello stile neogotico costruito nel XIX secolo.

La regione del Cantabria offre anche una vasta gamma di attività per gli amanti della natura, come il surf e il windsurf lungo la costa, e la pesca nei fiumi e nei laghi del Parco Nazionale. Inoltre, la regione è famosa per la sua cucina tradizionale basata su prodotti locali come il pesce fresco, la carne di cervo e i formaggi.

Questo itinerario attraverso l’entroterra della Spagna del nord è solo un’idea per scoprire le bellezze meno conosciute di questa regione. Ci sono tante altre città e paesaggi da scoprire e tradizioni da vivere. Se state pianificando un viaggio in Spagna, considerate di esplorare l’entroterra, per un’esperienza indimenticabile.

Matteo Angeloni
Matteo Angelonihttps://www.matteoangeloni.it/
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.

Related Stories

spot_img

Discover

Cosa vedere a Oporto in un giorno: la guida...

Oporto è una città situata sulla costa nord del Portogallo, nota per la sua...

cosa vedere a Kyoto in 4 giorni

cosa vedere a Kyoto? Oggi vi parleremo di cosa vedere a Kyoto se avete solo...

Azerbaijan da scoprire: spunti e consigli su dove andare

Oggi vi parleremo di un posto non troppo conosciuto ma comunque da vedere almeno...

Cosa vedere a Londra in pochi giorni

Nuovo articolo su tutto ciò che puoi vedere a Londra se ci puoi stare...

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi Titolo forse un po' clickbait ma...

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni Qual sono le attuali restrizioni per andare in...

Popular Categories

Comments

Rispondi