RECENSIONE OBIETTIVI PER SMARTPHONE APEXEL: Parlando ormai dell sempre più in voga, fotografia con gli smartphone, dobbiamo fare cenno a degli accessori che possono rendere gli scatti ancora più suggestivi e di’ impatto. Parliamo infatti degli obiettivi per smartphone Apexel.

La storia di Apexel

Fondata nel 2003, Shenzhen Apexel Technology Co.Ltd. è un’azienda innovativa focalizzata sullo sviluppo, produzione e vendita di accessori per la fotografia mobile (obiettivo, treppiede, stick per selfie, luce anulare, stabilizzatore…)

Nel corso degli anni, abbiamo sviluppato con successo su prodotti a marchio APEXEL oltre 200 SKU e 30 diverse tecnologie brevettate in molteplici campi di applicazione tra cui fotografia mobile, studi e ricerche mediche e biologiche, visioni meccaniche, videoconferenza, accessori per fotocamere sportive e molti altri per nostro cliente nel mondo.

I loro obettivi

La marca Apexel presenta tantissimi obiettivi, ogni lente da il massimo per un particolare effetto della foto. Passiamo da un super grandagolare ad un super tele.

Vediamo come la qualità delle lenti Apexel si adatti perfettamente a qualsiasi tipologia di smartphone. Laddove un telefono non riesce ad essere performante grazie alle lenti in dotazione, questi accessori possono fare la differenza in molti campi.

Parlando da un punto di vista qualitativo, le lenti, nonostante siamo oggetti esterni che andranno poi messe sullo smartphone, non comportano una perdita di qualità sullo scatto finale. Ovviamente vi consigliamo di avere un certa cura delle lenti poiché basta uno solo graffio per compromettere la lente.

Gli obiettivi grandangolari, che sono i nostri preferiti, sono molto tascabili e prendendo il kit, avrete anche una comodissima custodia con la quale trasportare le vostre lenti. All’interno del loro sito web troverete lenti per qualsiasi gusto e qualsiasi necessità.

Tra le loro particolarità, specialmente per i video maker, ci sono le Anamorphic Lens. Lenti particolari create e pensate per i videomaker, content creator e simili.

Se l’articolo vi è piaciuto, vi rimandiamo alla nostra homepage

Previous articleDove andare al mare in toscana?
Next articleTREKKING CONSAPEVOLE : alla scoperta della Natura
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.

Rispondi