10 cose uniche da vedere e fare in Bulgaria

La Bulgaria è una destinazione ideale per i viaggiatori che vogliono sperimentare la cultura tradizionale e la straordinaria bellezza naturale. Il paese ospita diverse catene montuose, tra cui i Monti Balcani e le montagne del Rila. I visitatori possono esplorare le numerose antiche rovine sparse in tutto il paese o trascorrere del tempo rilassandosi sulla spiaggia del Mar Nero. La capitale Sofia è nota per la sua vivace vita notturna, i vivaci caffè e la straordinaria architettura. Vediamo quindi quelle che sono le 10 cose uniche da fare e vedere in Bulgaria.

10 cose uniche da vedere e fare in Bulgaria
Photo by Denitsa Kireva on Pexels.com

1. Esplora le rovine di un UFO abbandonato

10 cose uniche da vedere e fare in Bulgaria

Costruito come luogo di incontro comunista negli anni ’70, il  monumento Buzludzha in Bulgaria è una reliquia abbandonata che si trova minacciosamente su un picco nella provincia di Stara Zagora, sicuramente una destinazione insolita che se siete in Bulgaria e state cercando da vedere di veramente particolare, ve lo consigliamo assolutamente.

Soprannominato l'”UFO” della Bulgaria, la sua imponente struttura in cemento e gli sporadici attacchi di fitta nebbia bianca ti faranno sentire come se fossi stato teletrasportato in un inquietante film di fantascienza.

Mentre percorri i tornanti che ti trasportano su questo disco volante della vita reale, inizi subito a sentirti come se stessi viaggiando fino ai confini della Terra.

Una volta, irrompere a Buzludzha era una delle cose preferite da fare in Bulgaria per i backpacker entusiasti e i moderni Indiana Jones.

In questi giorni, farlo è praticamente impossibile grazie a una guardia giurata (che chiaramente odia molto il suo lavoro, ma questa è un’altra storia). Ho visitato durante entrambi i miei viaggi in Bulgaria ed è sempre stato un momento clou.

2. Divertiti attraverso incredibili campi di lavanda e girasole

purple petal flowers focus photograph
Photo by Pixabay on Pexels.com

La Bulgaria, a livello naturalistico ha tantissimo da offrire, ad esempio? I suoi campi di lavanda, sono sicuramente una delle cose da fare ma soprattutto vedere se volete andare in questo meraviglioso paese. A differenza dei punti più di tendenza come icampi di fiori come la Provenza e la Toscana, le masse sono ancora beatamente inconsapevoli dei campi di fiori assolutamente sbalorditivi della Bulgaria che coprono vaste porzioni del paese, il che significa (apparentemente) infinite distese di girasoli e profumata lavanda viola.

3. Dai un’occhiata alle rovine romane in un H&M a Plovdiv

bulgaristan in en guzel sehri plovdiv
Photo by Stefan Petrov on Pexels.com

Tutti noi amanti de fast fashion sappiamo perfettamente cos’è un H&M, ma siete mai andati in questo negozio e avete avuto la possibilità di vedere delle bellissima rovine romane? (ok si, se andate a Roma potete farlo). In questo caso per poter vedere delle rovine romane mentre state facendo un po’ di shopping è sicuramente uno dei motivi per cui vale la pena visitare Plovdiv , in Bulgaria.

Puoi vedere questo fantastico spettacolo a Plovdiv, una delle migliori città della Bulgaria per gli amanti della cultura e i turisti. Plovdiv è la seconda città più grande del paese e una delle più antiche di tutta Europa (alcuni dicono che sia la più antica città abitata ininterrottamente dell’intero continente).

Nel corso degli anni, Plovdiv ha quindi raccolto una vasta gamma di caratteristiche visivamente affascinanti, tra cui rovine romane, edifici revival bulgari e un tocco moderno hipster con caffè e bar alla moda. A causa del suo status di uno dei luoghi più storici della Bulgaria, Plovdiv è una delle capitali europee della cultura per il 2019, il che penso significhi chiaramente una cosa: che H&M sta per essere DAVVERO occupato.

4. Immergiti in un lago rosa

Se state cercando qualcosa da fare in Bulgaria, sappiate potete fare il bagno un lago rosa. Mentre compilo la tua lista di cosa visitare in Bulgaria, scommetto che un lago rosa non era in quella lista… beh, sorpresa! La Bulgaria ha il proprio bagno Pepto Bismol, AKA lago Atanasovsko a Burgas.

Ovviamente, come molte cose in Bulgaria, batte la concorrenza grazie alla sua assoluta intimità, il che significa che è uno dei pochi laghi rosa in cui puoi ancora nuotare.

Immergiti nel fango ringiovanente come un abitante del posto o semplicemente appostati come un tricheco nelle torbide acque rosa… come un abitante del posto.

5. Fai un tuffo in una piscina a sfioro gratuita sul mare

La costa bulgara del Mar Nero è una delle destinazioni di “benessere” preferite nei Balcani, grazie a tutte le sue sorgenti di acqua minerale (e ai prezzi stracciati rispetto ad altri punti caldi del benessere in Europa). Ma indovina cosa c’è di meglio di “conveniente”? GRATUITO!! E a Varna, la piscina pubblica gratuita di ” Toplata voda ” offre un bagno caldo e ricco di zolfo, il tutto al prezzo ordinato di zero dollari.

Sono stato informato di questo posto da un’amica zaino in spalla che ne ha sentito parlare dal suo ospite di Couchsurfing che ne ha sentito parlare da chissà chi. È davvero un posto locale, e avrai un sacco di sguardi strani venendo qui, ma ehi, è una sorgente termale sulfurea gratuita situata proprio lungo il Mar Nero, quindi penso che tu possa affrontare gli sguardi strani. Per trovarlo, basta digitare “Toplata voda” in Google Maps.

6. Visita la chiesa dei sogni di Barbie

Di tutti i luoghi turistici della Bulgaria in cui mi sono imbattuto durante il mio recente viaggio, la Shipka Memorial Church potrebbe essere proprio la mia preferita.

Tra il campanile alto 53 metri, le scintillanti cupole dorate e, naturalmente, i graziosi colori rosa, potrei anche dire che è uno dei posti più belli della Bulgaria. 

Costruita in memoria dei soldati che morirono per liberare la Bulgaria nella guerra russo-turca, questa chiesa da sogno vanta un esterno imperdibile (con un interno sorprendentemente umile) ed è assolutamente da non perdere quando visiti la Bulgaria.

7. Bevi in ​​uno speakeasy

Non puoi andare in Bulgaria senza goderti un drink o cinquanta, capisci cosa sto dicendo? Ha quindi senso che una delle cose da fare in Bulgaria sia godersi la bella vita notturna. Quindi, quando visiti la Bulgaria, in particolare Sofia, trova il tempo per fare un salto da un bar all’altro. Durante il mio recente viaggio, ho avuto la fortuna di avere Allison di Eternal Arrival che mi ha mostrato i suoi posti preferiti per un drink veloce, e il ragazzo ha consegnato. Da The Apartment (ul. Neofit Rilski 68), un bar hipster che è praticamente una festa in casa, all’Hambara Bar (ul. 6-ti septemvri 2), un fienile a lume di candela nascosto nel vicolo più abbozzato, ero sbalordito da tutti i posti interessanti che Sofia aveva da offrire.

8. Fissa alcuni affreschi della chiesa emo

Quando visiti Veliko Tarnovo, una delle migliori cose da fare è una visita alla Fortezza di Tsarevets, che domina la città e ospita anche un fantastico spettacolo di luci proiettato durante le festività speciali.

Oltre alle impressionanti vedute della fortezza, però, uno dei punti salienti più sottovalutati (e non raccontati) è la Cattedrale Patriarcale della Santa Ascensione di Dio (Cattedrale dell’Ascensione), che ha alcuni degli affreschi più interessanti che tu abbia mai visto.

I dipinti modernisti all’interno della Cattedrale dell’Ascensione sono dipinti con colori scuri e lunatici e linee audaci e sorprendenti, guadagnandosi il mio titolo personale di “affreschi della chiesa più emo di sempre”. 

9.Fai una passeggiata attraverso il Ponte del Diavolo

Ultimo ma non meno importante, vi presento Devil’s Bridge (Dyavolski most) , uno spettacolo che purtroppo non ho potuto vedere di persona, ma è comunque così bello che ho dovuto includerlo.

Questo ponte del XVI secolo incombe minaccioso sul fiume Arda, proiettando riflessi perfetti sull’acqua. Naturalmente, il ponte è più di un semplice spettacolo: è un’attrazione intrisa di folklore oscuro e racconti misteriosi (il mio preferito).

Dalle voci secondo cui la moglie del capo costruttore è morta sul posto, intrappolando la sua ombra nel ponte, alle teorie secondo cui un’impronta del diavolo stesso contamina il ponte, questo è un posto inquietante ma bellissimo da inserire nella tua lista dei desideri della Bulgaria.

Matteo Angeloni
Matteo Angelonihttps://www.matteoangeloni.it/
Fotografo, social media manager, prossimo alla laurea magistrale. Ho voluto aprire questo blog per pura passione nei confronti dei viaggi, dei luoghi e delle piccole storie.

Related Stories

spot_img

Discover

Cosa vedere a Oporto in un giorno: la guida...

Oporto è una città situata sulla costa nord del Portogallo, nota per la sua...

cosa vedere a Kyoto in 4 giorni

cosa vedere a Kyoto? Oggi vi parleremo di cosa vedere a Kyoto se avete solo...

Azerbaijan da scoprire: spunti e consigli su dove andare

Oggi vi parleremo di un posto non troppo conosciuto ma comunque da vedere almeno...

Cosa vedere a Londra in pochi giorni

Nuovo articolo su tutto ciò che puoi vedere a Londra se ci puoi stare...

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi

Cosa vedere a Osaka? Se non lo sai leggimi Titolo forse un po' clickbait ma...

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni

viaggiare in Scozia: ecco tutte le restrizioni Qual sono le attuali restrizioni per andare in...

Popular Categories

Comments

Rispondi